Banner Scopri il Casoncello di Barbariga - Brescia

i Torta di San Biagio

È il Dolce Tipico di Cavriana, che viene preparato per la festività di San Biagio (3 febbraio), patrono locale.

La tradizione narra che questo dolce dal sapore così particolare fu inventato dalle donne cavrianesi per donarlo alla Regina Anna, moglie di Luigi XIII, per tramite dei cuochi francesi che il re aveva mandato nel Ducato Mantovano ad imparare nuove ricette per le feste di corte.
Ingrediente principe di questo dolce sono le mandorle di Cavriana, apprezzate già dalla Corte dei Gonzaga, che ogni anno, all’inizio dell’inverno, ne acquistavano grosse quantità da usare durante le feste con i cortigiani.

Durante la Fiera di San Biagio, a inizio Febbraio, nella piazza principale di Cavriana viene esposta un’enorme Torta di san Biagio che come vuole la centenaria tradizione viene tagliata e distribuita ai visitatori della festa.
Consultate il post “La ricetta della Torta di san Biagio”, categoria Ricette mantovane

La ricetta della Torta di San Biagio

Alla base di questa ricetta ci sono le mandorle di Cavriana, che già nel Seicento venivano considerate particolari per il loro gusto intenso. I Gonzaga le consideravano addirittura afrodisiache!

La ricetta della Torta di San Biagio

Gli Ingredienti:

Per la Pasta frolla:
1kg di Farina di frumento
300 gr zucchero semolato
300 gr di strutto o burro
1 bustina di lievito per dolci
Buccia grattugiata di un limone
Vino bianco per impastare

Per il ripieno:

250gr di mandorle
250gr di zucchero semolato
2 uova intere
150gr di cioccolato fondente
100gr di amaretti
Il succo di un limone

Preparazione
Preparare la pasta

frolla unendo farina, zucchero, strutto o burro, lievito, vanillina e buccia del limone; si aggiunge poco vino bianco per volta, quanto basta per ottenere un impasto compatto. Formare una palla, avvolgerla in una pellicola per alimenti e lasciar riposare per un’ora.
Nel frattempo, tritare le mandorle finemente, aggiungere il cioccolato tritato, gli amaretti, lo zucchero e il succo di limone: amalgamare bene il tutto.
Stendere la sfoglia su un ripiano infarinato, ricoprire una tortiera tenendo da parte un poco di pasta; versare il ripieno sopra la sfoglia. Con la pasta rimasta formare delle strisce e stenderle sopra il ripieno, incrociandole (come per una crostata). Infornare a forno preriscaldato per circa 60 minuti.