Banner Scopri il Casoncello di Barbariga - Brescia

Coro Calliope: Suoni e voci per rinascere, arie e suoni di speranza

Il Coro Calliope ritorna alla ribalta dopo il difficile periodo segnato dalla pandemia.
Grazie al lavoro ininterrotto dei coristi e del maestro Fabrizio Zanini il Coro ha nel frattempo prodotto diversi video, divulgati on line, e come sua consuetudine si è speso anche per fini di beneficenza donando un video musicale all’associazione ANT a Natale 2020 e per sostenere le attività dell’associazione Mitocon a maggio col brano Coro a bocca chiusa dalla Madama Butterfly di Giacomo Puccini in concerto streaming.

Il concerto Suoni e voci per rinascere, arie e suoni di speranza, che sarà proposto nella Chiesa di San Lorenzo a Gussago (Brescia) l’11 luglio 2021 alle ore 18.00, si avvale della partecipazione dei solisti Alberta Ardenghi (soprano), Nicolas Resinelli (tenore), Giancarlo Pietta (basso) e con il contributo di Alessandro Scioscioli (pianoforte), Giulio Soldo (violoncello), Sandra Ceresoli (flauto), Damiano Pasolini (clarinetto), Rodolfo Locatelli (oboe), Luca Ferrari (tromba).
Con la direzione del maestro Fabrizio Zanini proporrà arie che inneggiano alla speranza (Va pensiero, O Signore dal tetto natio, Patria oppressa di G. Verdi) e all’amore che può aiutarci a superare le difficoltà (Tu che di gel sei cinta di G. Puccini) mentre con uno struggente Coro a bocca chiusa vuole ricordare in modo particolare la nostra amica corista Luisa recentemente scomparsa.
Ma a proposito di speranza come non ricordare quella di Maria, Madre della Speranza, offrendo le Ave Maria di G. Facchinetti e di P. Mascagni e quella riposta nell’Ave verum e nel Lacrymosa di W.A. Mozart.

Fortunatamente quella speranza di tornare alla normalità cui si è più sopra accennato origina anche un sentimento di gioia e di festa espressa in questo contesto con Barcarola e Coro di zingari di G. Verdi e Per te d’immenso giubilo di G. Donizetti.
In chiusura, un sentito augurio di veder compiute le nostre attese termina nell’allegria di O fortuna di C. Orff.
La manifestazione si svolge a ingresso libero fino a esaurimento posti nel rispetto della vigente normativa anticovid.

gussago evento

Questo sito fa uso di cookie. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.