Banner Scopri il Casoncello di Barbariga - Brescia
Contattaci

Pizzighettone 1449: intrigo al castello CR

Pizzighettone 1449: intrigo al castello è il titolo dello spettacolo in programma nelle mura di Pizzighettone (Cremona) la sera di sabato 4 maggio (ore 21:00).
L’iniziativa è la prima di una coppia di manifestazioni che nel mese di maggio la cittadina cremonese dedicherà a Francesco Sforza (1401-1466): condottiero, duca di Milano e signore di Genova, nonché ago della bilancia della politica italiana del primo Rinascimento.
La formula scelta per lo spettacolo è quella della narrazione storica sviluppata attraverso un percorso a tappe nelle antiche mura lungo il fiume Adda, illuminate con torce e fiaccole.
L’episodio-chiave dell’evento è ambientato durante le guerre che alla metà del XV secolo videro scontrarsi molti stati italiani per il controllo della Lombardia: la Repubblica di Venezia, il Ducato di Savoia, la Repubblica Ambrosiana di Milano, oltre allo stesso Francesco Sforza (marito di Bianca Maria Visconti, figlia del duca di Milano Filippo Maria, morto nel 1447).
Organizzato dal Gruppo Volontari Mura di Pizzighettone, lo spettacolo sarà condotto da Davide Tansini, che ha ricostruito le vicende della cospirazione grazie alle sue ricerche sul Ducato di Milano fra Medioevo e Rinascimento.
Con stile vivaceironico e colloquiale Tansini narrerà l’intreccio di battagliedelitti e colpi di scena che fecero scontrare Francesco Sforza con la Repubblica di Venezia e con quella Ambrosiana di Milano per impadronirsi del capoluogo lombardo e diventarne duca.
Le vicende della guerra portarono il condottiero a incontrare Antonio Crivelli, castellano di Pizzighettone al soldo della Repubblica milanese (e, quindi, suo avversario).
Intuendo l’imminente sconfitta dello stato ambrosiano, Antonio intavolò una trattativa segreta con Francesco Sforza.
Dietro una ricchissima ricompensa in denaro e onori politici, il castellano consegnò la roccaforte cremonese al condottiero, che la fece occupare il 28 agosto 1449.
Con la conquista di Pizzighettone il condottiero ebbe la strada spianata verso Milano: meno di sei mesi dopo entrò da vincitore nella città.
Lo spettacolo non racconterà solo biografie e cronistorie: Davide Tansini tratteggerà lo scenario degli eventi e diverse curiositàcucinacultura e tradizioni della Lombardia rinascimentale.
Il secondo evento della serie si svolgerà sabato 18 maggio e sarà intitolato Francesco Sforza: limpresa del potere.
Partenza: Ufficio Informazioni di Piazza d’Armi
Biglietto: 5 € (prenotazione non richiesta)
Pizzighettone 1449: intrigo al castello

Pizzighettone 1449: intrigo al castello

Questo sito fa uso di cookie. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.