Banner Scopri il Casoncello di Barbariga - Brescia

Mostra: le donne, i cavalier, l’arme e il mito

“LE DONNE, I CAVALIER, L’ARME E IL MITO”

Mostra di Marco Furri
11 MARZO – 2 APRILE 2022

Il Museo delle Armi e della Tradizione Armiera di Gardone Val Trompia ospiterà nelle proprie sale la mostra del pittore bresciano Marco Furri dal titolo “Le donne, i cavalier, l’arme e il mito”.
Marco Furri nasce a Brescia nel 1953, docente di arte e immagine, formato in istituti d’arte, laureato al DAMS di Bologna, ha all’attivo più di cinquanta mostre personali allestite in tutta Italia, suoi i grandi cicli pittorici delle sale consiliari dei comuni di Spiazzo, Condino e Bondo, suo il mosaico della Madonna dell’Accoglienza all’interno della Chiesa del Redentore in cima al Monte Guglielmo.

Nei quadri di Furri si seguono le orme di un viaggio a cavallo tra l’intimo e l’onirico abitato da imponenti figure mitologiche, donne e uomini fantastici, eroici, dai colori travolgenti. Figure dinamiche, che regalano emozioni legate alla narrazione delle loro imprese e affondano le radici in un mondo di sogno, che coinvolge nel profondo gli animi umani.
L’iniziativa è organizzata dall’Amministrazione comunale e fortemente voluta dall’Assessorato alla Cultura e Pubblica Istruzione, nella persona di Emilia Giacomelli, per portare nuovamente in Val
Trompia le rappresentazioni mitologiche e suggestive di Marco Furri.
La mostra inaugura Venerdì 11 Marzo alle ore 18:00 con la presentazione del Dott. Massimo Tedeschi, Presidente dell’Associazione Artisti Bresciani.
Sarà visitabile fino al 2 Aprile, con ingresso gratuito, nei seguenti orari: martedì e mercoledì dalle 14:30 alle 18:30, giovedì e venerdì dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 18:30, sabato dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 19:30 presso il Museo delle Armi di Gardone Val Trompia, Villa Mutti Bernardelli, Via XX Settembre 31.
Per informazioni museo@comune.gardonevaltrompia.bs.it, tel. 0305782392.