Banner Scopri il Casoncello di Barbariga - Brescia
Corso gratuito a Brescia di digital marketing

Salone del Turismo Rurale – Eccellenze & Territori

Festa sponsorizzata Torna al calendario

Quanto pensi di conoscere il territorio nel quale vivi? Con questa domanda nell’anno 2015 nacque il Salone delle Eccellenze dei Territori. Giunge alla sua 4a edizione. Senza dubbio questa è un’ edizione particolarmente sentita perché sebbene dalla sua prima edizione abbiamo creduto sulla bellezza dei tantissimi borghi e meritevoli di essere scoperti, crediamo sia arrivato il momento di fare un passo in avanti verso il Turismo Rurale e in tutto ciò che li dentro si possa trovare.

L’edizione 2018 si pone un obiettivo ambizioso. Oltre a proporre l’esposizione dei vari Territori distribuiti in lungo e in largo per la Provincia di Brescia , stiamo lavorando per riuscire a creare una giornata dove toccare con mano la bellezza del Turismo Rurale. Una forma turistica in costante crescita;  sempre più persone infatti cercano mete alternative, lontane dalla caotica vita quotidiana e dove potersi rilassare.

Quando: Domenica 6 Maggio 2018
Dove: Castello di Padernello a Borgo San Giacomo.

Costo d’ingresso € 5

I Territori che incontrerai al Salone

Il Salone nasce per dare valore a Territori che compongono la magnifica provincia di Brescia,  ognuno dei quali con caratteristiche uniche. Vi sono territori più conosciuti mentre altri meno ma non per questo di minore valore storico, paesaggistico, artistico, gastronomico, vitivinicolo. Tutti hanno molto da offrire e domenica 6 maggio vi attendono per mostrarvi tutte le proprie eccellenze.

Aree coinvolte: Valcamonica, Valtrompia, Valsabbia, Valtenesi, Lago di Garda, Franciacorta, Bassa Bresciana.

Territori: Bagolino, Serle, Pezzaze Tavernole sul Mella, Toscolano Maderno, Rovato, Corzano, Calvisano, Pontevico, Saviore dell’Adamello, Ponte di Legno, Padenghe sul Garda.

Territori ospiti: Soncino (CR), Pizzighettone (CR), Calcio (BG)

 

 

Escursione nel territorio di Padernello e Motella

Ci si trova alle ore 9.30 per mettersi in cammino alle ore 10. Si parte per una breve escursione lungo il boschetto planiziale a ridosso del corso della Savarona fra Padernello e Motella per sperimentare la filosofia del “cammino”, nella scoperta delle bellezze naturali e antropiche di questa area, che conserva ancora un alto grado di naturalità ambientale. L’evento è gestito in collaborazione con l’Associazione Brescia in Cammino.

L’escursione è per tutti anche per bambini e famiglie. Per tutti i dati tecnici, l’attrezzatura e per prenotare clicca qui.

Degustazioni guidate

Quest’anno le degustazioni guidate sono:

  • Lo Spiedo Deco di Serle
  • I Formaggi tra cui il Nostrano Dop Valtompia, il Bagos, il Fatuli e il Silter.

Le degustazioni guidate saranno accompagnate dal vino del Consorzio del Montenetto.

Degustazioni ai tavoli dei Territori

  • Mousse di storione
  • Grana Dop
  • Salame di Calvisano
  • Salsa di cipolla di Rovato
  • Pane e dolci al Gentilrosso di Meano
  • Formaggi con mieli e confetture ai frutti rossi della Valtrompia
  • Spiedo Deco di Serle
  • Fasulin de l’occasione cun le cudeghe di Pizzighettone
  • Fatuli con birra della Valsaviore
  • Assaggi d’olio del Garda di Toscolano Maderno

Una grande esperienza per i più piccoli: un giro con gli asinelli.

Questa edizione del Salone del Turismo Rurale sarà dedicato ai più piccoli. I nostri bimbi potranno provare l’emozione di cavalcare i simpatici e docilissimi Asinelli. Non solo, dopo aver terminato questa bella esperienza non mancherà una sana merenda tutta Rurale.

MOSTRA

“Amo ciò che caratterizza l’elemento tenace e incorruttibile della natura. La scultura, per me, non è che la precisazione di questi valori, la rivelazione della loro trascendente natura. Ciò che conta è l’umana realtà, l’aspirazione al sovrannaturale. Null’altro può sussistere di veramente poetico e grande. La scultura è sentitamente divina nel senso appunto di potenza ultraterrena”

Sabato 24 marzo apertura della mostra dedicata a Domenico Lusetti, scultore bresciano.

Il Castello di Padernello, dal 24 Marzo al 30 Novembre, ospiterà una selezione di più di cento opere di grafica e scultura di Domenico Lusetti (1908-1971) che, dalle sponde del fiume Oglio, ha portato il suo messaggio artistico fino a New York, Berlino, Parigi, Zurigo e Londra.

La mostra riunisce un cospicuo numero di opere e testimonianze, per riprendere il lavoro già iniziato con le retrospettive succedutesi dal 1973 al 2006. L’opera dell’artista bresciano, infatti, è sempre stata molto amata da critica e committenza, sia privata che pubblica.

La mostra vuole riaprire un “Dialogo su Lusetti” attraverso una serie di incontri conviviali con artisti che lo hanno conosciuto, critici, galleristi, collezionisti che diventeranno, alla fine, la traccia per il catalogo che sarà la chiusura dell’avventura di Padernello e l’inizio di una nuova stagione di insegnamenti di Domenico Lusetti.

Conferenza del mattino dedicata al turismo rurale

Siamo convinti che molti territori, soprattutto piccoli Comuni e borghi, possano rilanciare la propria economia diventando destinazioni attrattive per tutte le nuove forme di turismo emergenti come il cicloturismo, o quello lento dei cammini, da quello dei borghi e agriturismi, a quello legato al plen-air e alle degustazioni, dalle esperienze dell’albergo diffuso a quello ambientale e sostenibile.

Abbiamo raccolto nei mesi scorsi diverse testimonianze in giro per l’Italia che potrete ascoltare e vivere attraverso il racconto dei protagonisti durante il convegno del mattino, si comincia alle 10.

Per maggiori info: http://neaterra.it/salone-delle-eccellenze-dei-territori-turismo-rurale-2018/

Questo sito fa uso di cookie. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.