Banner Scopri il Casoncello di Barbariga - Brescia
Contattaci

Tendiamoci una Mano a Brescia

Mercoledi’ 8 Febbraio alle 20:30 a Brescia ( Novalis Open School, via Fontane, 29 – Monpiano) Fabio Cortellesi porterà la sua testimonianza diretta sugli effetti positivi ottenuti dal progetto “Tendiamoci una mano” rivolto alle popolazioni del centroItalia , colpite dal sisma,
L’iniziativa è proposta dai I ClaunOrsotti di Camilla onlus,
un’organizzazione di volontariato attiva dal 2013 che svolge attività di clownterapia nelle strutture sanitarie e ospedaliere nelle province di Brescia e Bergamo.
Da settembre 2016 è in prima linea nelle Marche con il progetto “Tendiamoci una mano” rivolto alle popolazioni colpite dal grave sisma, per cercare attraverso la clownterapia di avvicinare e essere un supporto a chi vive nel disagio e nel dolore.
Con questo obiettivo I ClaunOrsotti di Camilla entrano in punta di piedi nelle scuole di Borgo di Arquata, Arli, Roccafluvione (AP) e incontrano gli sfollati alloggiati nelle strutture alberghiere della costa marchigiana a San Benedetto del Tronto (AP) per offrire loro ascolto e conforto con il potere di un semplice abbraccio.
Fabio Cortellesi è un arquatano vittima del terremoto, è un uomo semplice, umile, come si suol dire “un buon padre di famiglia”, che ha scelto di reagire; lui si definisce ” un uomo che ha la forza e il coraggio di chiedere aiuto”.
Tendiamoci una Mano a Brescia

Tendiamoci una Mano a Brescia

Questo sito fa uso di cookie. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.