Banner Scopri il Casoncello di Barbariga - Brescia
Contattaci

La Cena Letteraria a Brescia

Sabato 28 novembre 2015 alle ore 20.30 presso l’Oratorio Salesiani Don Bosco di Brescia è in programma la Cena Letteraria. L’idea è quella di ricreare il più possibile, con la sollecitazione di tutti i sensi, le atmosfere dei film e dei libri, ovvero di tutte quelle situazioni in cui il cibo non ha il ruolo di semplice comparsa, ma è un elemento funzionale al racconto. Così ascoltando determinati suoni, sentendo gli odori narrati, vivendo quelle emozioni e assaporando quegli stessi cibi avremmo potremmo essere, almeno per un attimo, i protagonisti delle più belle pagine della letteratura e del cinema. Ad attendere gli ospiti crostini ed aperitivo in una magica atmosfera. A rompere il ghiaccio, recitando una bellissima ed intensa poesia di Neruda che si chiama Ode al Vino, sarà l’attore Luciano Bertoli. A quel punto verranno serviti agli ospiti un ottimo rosso ed un bianco della cantina Le Vigne del Sole. Arriva il momento dell’antipasto e, prendendo ispirazione da “Un tocco di zenzero” di Tassos Boulmetis gli ospiti potranno assaporare le polpette allo zenzero con la salsa tzatziki che il vecchio Vassilis proprietario di un negozio di spezie consiglia a Dorotea, sua cliente affezionata. Vassilis dopo aver regalato la ricetta delle polpette a Dorotea, fa una lezione di astronomia al nipote Fanis utilizzando le spezie, così noi, regaliamo agli ospiti cannella, sale, pepe nero e paprika, proprio come nel film in modo che tutti possano toccare, annusare, sognare…. Luciano Bertoli, con un perfetto accento siciliano, introduce il primo piatto: la pasta ‘ncasciata con caponatina tratti da Il cane di terracotta di Andrea Camilleri … Arriva il momento passionale, il secondo. Risuona un’intesa milonga, sullo sfondo un uomo ed una donna ballano il tango, un’attrice assume le sembianze di Tita. Pedro e Tita sono travolti da un sentimento più grande di loro fin dal primo incontro. Ma per Tita il matrimonio è impossibile e i due si ritroveranno a vivere sotto lo stesso tetto come cognati, costretti loro malgrado alla castità, ma comunque legati da una sensualità che chiamare incandescente è dir poco. Tutto questo è Dolce Come il Cioccolato un libro di Laura Esquivel , il tacchino in salsa mole ed il profumo dei pinoli tostati sui tavoli contribuiranno a rievocare i sapori del Messico e la passione di questo amore che nelle intriganti pagine del libro si esprime grazie alle pietanza cucinate da Tita. E’ arrivato il momento del dolce… L’attrice recita un pezzo esilarante tratto da Afrodita di Isabel Allende: lei eccezionale nel suo essere combattuta tra il voler mantenere la linea ed il desiderio viscerale di assaporare il dessert. Divertente ed ironica. Verrà servito il tirami sù Ispirandosi alla meravigliosa Vianne del film Chocolat di Lasse Hallström l’ospite si avvicina ad ogni commensale con una piatto pieno di spezie colorate… “Cosa vede?” Quante immagini, quante emozioni, quante belle cose vedono le persone… Per ognuno di loro un cioccolatino, per poter portare a casa il ricordo di una serata speriamo speciale!

Contributo di partecipazione € 25

La Cena Letteraria a Brescia

La Cena Letteraria a Brescia

Questo sito fa uso di cookie. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.